Cominciamo dall'inizio...

Con l'industrializzazione e l'esodo dalle campagne è arrivato l'aumento dei consumi e la meccanizzazione ha fatto sì che molte operazioni manuali, sia in agricoltura che nell'allevamento, venissero sostituite da trattori, mietitrebbie e mungitrici via via sempre più sofisticati.

Azienda

Nel 1969 la famiglia Capra, conosciuta in provincia per l'impegno nel settore edile, decide di differenziare ed acquista la Tenuta Pederbona, allora solo Azienda Agricola, con l'intento di avviare l'allevamento del bestiame.
Infatti nel 1972, il Geometra Gianni Capra con la moglie Anna e il Signor Franco Damnotti si recano negli Stati Uniti, con due viaggi in Wisconsin e in Pennsylvania, ad acquistare manze gravide.
Sono 256 le manze gravide e tre i tori che scendono all'aeroporto della Malpensa dai Jumbo Cargo, tutte manze con Pedigree e riconoscimenti in fiere. Romeo era infatti "ALL AMERICA" dell'anno cioè il migliore toro d'America.

Così iniziano i lavori di ampliamento finalizzati ad accogliere le bovine da latte.
I primi lavori di adeguamento riguardano quindi la sala di mungitura, lo stallone col paddock esterno e i famosi silos a torre, unitamente alla concimaia e alla tettoia delle manze.

Storia Storia Storia Storia Storia

L'attività richiede nuovi investimenti: negli anni '80 vengono aggiunte le due nuove stalle che oggi ospitano le vacche in lattazione.

Arriviamo all'inizio degli anni '90, le tecniche di allevamento cambiano, i costi di produzione aumentano e si pone al Geometra Gianni Capra una scelta difficile. Ma in lui non ci sono tentennamenti, la passione per questo mondo lo spinge a nuovi ed importanti investimenti condivisi dal giovane, capace ed appassionato Geometra Sergio Ardiani che, allora impegnato nei cantieri dell'Impresa, abbandona il metro per quel paio di stivali di gomma che l'hanno portato di giorno e di notte in stalla, a contatto con gli animali e nei campi, sempre in prima linea e pronto ad affrontare tutte le sfide che in questo lavoro nuovo, ma noto al suo sangue emiliano gli si ponevano di fronte.
Così,sempre a fianco del Geometra Gianni Capra nella scelta della tecnologie e nell´affrontare i problemi di gestione aziendale,e nel condividere le scelte per una migliore logistica degli spazi,ore ed ore a confrontarsi e discutere ascoltando tutti gli esperti ma “ragionando sempre con la propria testa”.

Così si è dato inizio a tutti i lavori di costruzione ed ampliamento che hanno portato la Pederbona a diventare come la potete visitare oggi.
Nel 1997, il 25 Ottobre, la Pederbona apre le porte, in occasione del Meeting Regionale della Frisona, alle autorità e a tutta la cittadinanza con una vera e propria inaugurazione!

Quel giorno fu vera festa per i bambini ed entusiasmo negli occhi degli addetti ai lavori e dei colleghi.
Il ricordo di quella giornata è così vivo in noi che abbiamo deciso di cercare il modo di aprire le porte dell'Azienda in modo sistematico.